Serie A 34^ giornata: Inter-Napoli, streaming e probabili formazioni

By | 30 aprile 2017

Oltre al derby di Roma che si giocherà all’ora di pranzo, l’altra partita calda nella domenica della 34^ giornata di Serie A è sicuramente Inter-Napoli: per i nerazzurro è l’ultima occasione per rimanere agganciati al treno che porta all”Europa League e dimostrare di aver archiviato un aprile devastante, per il Napoli invece continuare la rincorsa al secondo posto che significa qualificazione diretta alla Champions League. La partita di San Siro sarà trasmessa in diretta dalle 20.45 su Mediaset Premium HD (canale 370 del digitale terrestre) e Sky Sport 1 HD, ma anche in streaming per gli abbonati su Premium Play e su SkyGo. Esistono anche altre possibilità online, come le piattaforme di streming gratuiti simili a RojaDirecta, ma sono illegali nel nostro Paese.

L’Inter per risollevarsi dalla crisi in Serie A si affida alla migliore formazione possibile in questo momento con il rientro di Joao Mario dal primo minuto insieme a Candreva e Perisic alle spalle di Icardi, a caccia anche del titolo di capocannoniere del campionato. Il Napoli invece non cambia e quindi Milik partirà ancora una volta dalla panchina lasciando spazio al tridente Callejon, Mertens, Insigne.

Probabili formazioni:
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. Allenatore: Pioli.
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.
Stefano Pioli alla vigilia ha negato di aver mai pensato alle dimissioni come invece era stato riportato da molti quotidiani sportivi e attende con la giusta concentrazione la sfida con il Napoli: “Hanno grande qualità e sono allenati molto bene. Noi abbiamo mantenuto un alto livello in diverse partite di questo campionato, possiamo giocarcela ed è una grande occasione per dimostrare chi siamo davvero, un avversario simile deve fungere da stimolo. Bisogna mantenere equilibrio, è un momento difficile ma è proprio ora che dobbiamo far vedere di avere dei valori.

Maurizio Sarri invece non cambia: “Abbiamo lasciato punti per strada per questo ed è un peccato, ma è assurdo dire che questa squadra dovrebbe cambiare modulo visto che si parla del migliore attacco. Dobbiamo migliorare sugli atteggiamenti troppo leggeri quando siamo in vantaggio. Comunque abbiamo fatto buoni allenamenti e siamo in crescita”.